Tu sei qui

Progetto Cloud Addresses

CITYPOST S.p.A.

Progetto finanziato nel quadro del POR FESR Toscana 2014-2020”

 

 

Progetto CloudAddresses:

Dematerializzazione degli Indirizzi Fisici in CloudAddresses

 

Obiettivo generale del Progetto

La liberalizzazione del mercato postale, avviata nel 2011, ha spinto gli operatori ad offrire prodotti/servizi sempre più innovativi e a elevato valore aggiunto, al fine di conquistare un adeguato posizionamento. Tali prodotti/servizi sono orientati a esigenze della clientela che mutano costantemente, accompagnate da una crescente domanda di prestazioni che coniugano sempre più realtà fisica e digitale.

 

In questo scenario, l'obiettivo primario del progetto CloudAddresses è definire un nuovo paradigma, altamente innovativo, per spedire e per ricevere oggetti fisici e realizzare un prototipo software che risponda a questo nuovo modello.

 

Idea alla base del Progetto

L’idea alla base del progetto è integrare un nuovo paradigma di recapito passando dal concetto END to END a quello ONE to ONE basato sul concetto di Trattativa, funzionale ed efficace, e su un sistema sofisticato lato vettore che possa guidare l’utente (Mittente/Destinatario) nella ricerca di una soluzione soddisfacente nel ricevere, nelle modalità e nelle tempistiche, quanto atteso.

 

L’operatività prevede una fase di “trattativa” tra l’utente del servizio e il vettore, nello specifico la rete Sailpost, per concordare modi, tempi e costi del passaggio fisico di un pacco tra i due soggetti. Questa trattativa, per esser funzionale ed efficace, deve prevedere un sistema piuttosto sofisticato lato vettore che possa guidare l’utente nella ricerca di una soluzione soddisfacente.

 

Il progetto mira quindi alla dematerializzazione degli indirizzi fisici in CloudAddresses, introducendo nel mercato della consegna dei piccoli pacchi un’innovazione concettuale che richiede di essere supportata da un’innovazione tecnologica e logistica ovvero la creazione dei “clouds addresses”, intesi come indirizzi virtuali che diverranno fisici solo al momento della consegna.

 

Obiettivi Operativi (OO)

In termini operativi gli obiettivi progettuali sono articolati in tre OO:

OO1 - Analisi Architetturale: specifica dei requisiti e architettura del sistema in grado di gestire i CloudAddresses.

OO2 - Progettazione e Sviluppo: realizzazione di un prototipo software che implementa l’architettura del sistema e tutti i moduli funzionali previsti.

OO3 - Validazione e Sperimentazione: test, sperimentazione e validazione del sistema.

 

Risultati

Il principale risultato atteso dal Progetto CloudAddresses è la realizzazione di un nuovo Sistema Informativo che implementi un modello di spedizione di oggetti fisici fondato su una soluzione web based e sull’utilizzo di una nuova tipologia di indirizzo per i ritiri e le consegne “cloud address” associato ad un indirizzo fisico solo in determinati momenti in base ai desiderata del Destinatario e alle condizioni di Workflow del processo di recapito.

 

Vantaggi

Il paradigma da definire per le spedizioni e il relativo sistema che lo implementa porteranno una serie di vantaggi quali:

  • Possibilità di gestire indirizzi CloudAddresses;
  • Possibilità di offrire un nuovo servizio innovativo sul mercato;
  • Integrazione dei sistemi attualmente utilizzati attraverso una normalizzazione degli stessi;
  • Minimizzazione dei costi del servizio e aumento dell’offerta commerciale.

 

Tempi di realizzazione

Il Progetto, iniziato a settembre 2015, terminerà a gennaio 2018 a seguito di richiesta di proroga del termine dei lavori.

 

I Partner

Il partenariato è composto dal capofila Citypost S.p.A. (franchisor e titolare del coordinamento della rete Sailpost www.sailpost.it) e da due PMI Partner Esa System S.r.l. (www.esasystemsrl.it) e Digitech S.r.l. (www.digitech-group.com) che operano nel settore ICT, con esperienza in attività di R&S e con elevata specializzazione nella progettazione e sviluppo di soluzioni customizzate.

 

Il partenariato fornisce l’insieme delle principali competenze necessarie per la realizzazione del progetto, sinteticamente: Citypost apporta in modo distintivo tutte le conoscenze relative alla parte del dominio di applicazione, Esa System per la parte di modellazione e sistemistica, infine Digitech per la parte di progettazione e deployment delle App.

 

Contatti

Referente tecnico-scientifico del Progetto f.niccolini@citypost.net